seda impianti group srl rio saliceto reggio emilia
:: www.sedaimpianti.com :: tecnologie :: legno e derivati :: filtri :: SS/RAF
 
TECNOLOGIE per
ASPIRAZIONE e DEPURAZIONE
Banchi
>>> Filtri
CARPENTERIA
MECCANICA
ALIMENTARE
VERNICIATURA
ODORI
AMBIENTI DI LAVORO
MATERIALI IN GENERE
PER L'ASPIRAZIONE

SS/RAF

SS/RAF
I filtri della serie SS/RAF sono filtri a maniche che consentono di abbattere con elevata efficienza poveri in sospensione, trovando applicazione in svariati settori industriali, e, soprattutto nel settore legno, sono nati per risolvere i problemi di aspirazione dove, per motivi di spazio, estetica e costo, non è possible installare un silos tradizionale. La struttura componibile consente di montare I filtri sia come struttura aperta (per interni) sia come struttura carenata (per esterni) ed è ideale per un trasporto rapido e poco ingombrante.

filtro a maniche SS RAF

Sono costruiti con pannelli in lamiera zincata pressopiegata ed hanno un sistema di pulizia delle maniche meccanico mediante vibratore.
Nella parte superiore del filtro sono contenute le maniche filtranti, ove la pulizia avviene mediante motovibratore eccentrico.

SS e RAF si differenziano fra di loro per la modalità di stoccaggio delle polveri.

filtro a maniche SS RAF

La parte inferiore del SS, o “tramoggia di raccolta” è adibita allo stoccaggio delle polveri filtrate dalle maniche, le quail verranno espulse dal filtro mediante apposito sistema a balestre con motoriduttori a commando semiautomatico. Le polveri evacuate dal filtro potranno essere convogliate all’interno di sacchi di raccolta, cassonetti predisposti, brichettatrici e così via.

Il RAF, invece, non ha la camera di stoccaggio polveri; le polveri aspirate e filtrate vengono direttamente stoccate in appositi sacchi di nylon di capacità idonea a contenere le polveri aspirate.

filtro a maniche SS RAF

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
L’aria polverosa entra per mezzo di una tramoggia nel corpo filtrante, la filtrazione procede quindi dall’interno verso l’esterno della manica, giungendo depurata nella parte superiore del filtro. Lo strato di polvere arrestato sulla superficie interna del tessuto filtrante, viene distaccata periodicamente durante lo scuotimento meccanico e precipita dalla tramoggia di raccolta (SS) o direttamente nei sacchi (RAF).



sviluppo sito: THINK MEDIA